Articoli

ABF, effetti sui ricorsi in essere della decisione di coordinamento n.16291/2018

ABF, gli effetti della decisione del collegio di coordinamento n.16291/2018 non hanno tardato ad arrivare.

Il ricorso presentato a febbraio 2017 per la mancata inclusione delle polizze assicurative nel TAEG, ha di fatto determinato uno discostamento del TAEG reale da quello di contratto.

Qualche giorno fa riceviamo un’integrazione dalla finanziaria che, a seguito della succitata decisione integra le controdeduzioni:

scostamenti

***

contratti simili

Ci aspettavamo questa integrazione sin dal 15 gennaio 2018 dove, nelle conclusioni del post, il sottoscritto scriveva:“Infine, mi aspetto che, nel contenzioso attuale e prossimo ante “rivisitazione” della contrattualistica, il sistema bancario cercherà nei suoi archivi (che contengono migliaia di finanziamenti) i casi più congruenti alla prova contraria di cui al punto 5, per periodo di sottoscrizione e classe di merito creditizio assegnata al cliente ricorrente”.

Nonostante la nostra replica all’integrazione, della banca, sia stata esaustiva e chiara nell’identificare le motivazioni per cui il collegio territoriale dovrebbe disapplicare il collegio di coordinamento, il risultato non cambierà la sicura sconfitta per il ricorrente!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.